Home » 2028: Una nuova opera da tre soldi

ULTIME NOTIZIE!

La Tragedia di Re Lear
Spettacolo del Corso Accademico
Candidato a "Miglior corto" al SWIFF Festival (NY - USA) 2023

2028: Una nuova opera da tre soldi

DAI 16 ANNI IN POI

(Secondo spettacolo della Quadrilogia Humanitas)

Volendo raccontare l’uomo alle soglie della fine del mondo, si è scelta “L’opera da tre soldi” perché́ con la sua lucida e provocatoria critica sociale del testo e la dirompente forza della sua musica, è opera estremamente vicina alla crisi di valori umani, sociali e morali che caratterizza i nostri giorni: nel mettere in scena personaggi socialmente emarginati e privi di scrupoli, malviventi, donne di malaffare, poliziotti e uomini di potere corrotti, Brecht e Weill, grazie alla tecnica dello straniamento teatrale e a uno stile musicale che utilizza il linguaggio della musica classica intercalandola con le suggestioni del cabaret, della canzone commerciale, del jazz e della musica da ballo, ci consegnano una visione disincantata e spietatamente critica della realtà che ci circonda. L’idea progettuale dello spettacolo è quella di ripartire dall’opera originale che ispirò Brecht, ossia «The Beggar’s Opera» (L’Opera del Mendicante), rispettandone i principi estetici ed etici, passando dalla stessa Opera da Tre Soldi, per arrivare ad una nuova “Opera” ambientata in un futuro non troppo lontano che precede un’apocalisse, dove le atmosfere, le tensioni e i colori, saranno decisamente esasperati…

1 week ago

Cantieri Teatrali
Bellissima Mattinata! Un pubblico caldo, partecipativo, entusiasta e attentissimo!!! Grazie ❤️Un GRAZIE speciale ai nostri allievi e alle nostre allieve per questa avventura!!!***Continuate a seguirci sta per arrivare un nuovo appuntamento di "MÌNTAKA tra sogno e realtà"@i_cantieri_teatrali ... See MoreSee Less
View on Facebook

1 week ago

Cantieri Teatrali
Domattina torniamo in scena per giocare a "Le Avventure di Pinocchio_Filastrocca di Gianni Rodari_" con alcune classi della Scuola dell'Infanzia e alcune della Scuola Primaria di Primo Grado! ...che BELLO quando Scuola e Teatro si incontrano! Non vediamo l'ora! ♥️ ... See MoreSee Less
View on Facebook